CONSULTA REGIONALE DISABILI, ZOCCANO." BENE DALLA REGIONE L'ESORTAZIONE AD USARE IL REGISTRO CUDE"

CONSULTA REGIONALE DISABILI, ZOCCANO." BENE DALLA REGIONE L'ESORTAZIONE AD USARE IL REGISTRO CUDE"
In merito alla risposta data dall’Amministrazione Regionale, all’interrogazione presentata o scorso 26 aprile dal Consigliere di Forza Italia Roberto Novelli, sulla necessaria verifica per il rispetto delle regole da parte della Regione sugli stalli riservati alle persone con disabilità, la Consulta Regionale delle Associazioni delle Persone Disabili e delle loro famiglie, si dice soddisfatta sia della questione posta in Aula grazie all’interessamento di Novelli sia delle considerazioni fatte dall’Assessore Panontin riguardo alla necessità di riconoscere la carenza di competenze regionali dirette per la promozione di campagne di controllo mirato che però non possono essere di ingerenza con quanto attiene ai Comuni. Vincenzo Zoccano, Presidente della Consulta così sottolinea l’importanza dell’iniziativa consigliare. “ Bene che la Consulta sia citata dalla Giunta come costante nell’azione di sensibilizzazione sui temi che riguardano la disabilità, e bene che si sottolinei il fondamentale ruolo del Registro Pubblico CUDE, contrassegno unificato Disabile Europeo, sottoscritto con Anci e Federsanità Anci. Dalle parole dell’Assessore in aula - conclude Zoccano - si evince che la Regione plaude all’iniziativa e incoraggia le Amministrazioni Comunali a far partire il Registro.”